Mattino di Londra

Ho davanti confini
Che non sono confini
Il cielo sereno
Spruzzato di bianco
La voglia di uscire
E non dormire mai
Non può l’uomo andare
Senza mai guardare
Ma solo camminare
Respirare l’aria fredda
E capire che è vero
Certe volte il cuore
È più grande di te

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.