Dialogo breve

Ogni volta che ti viene chiesto se puoi fare un lavoro, rispondi “Certo che posso!”. Poi datti da fare e scopri come farlo

“Però, illustrissimo, come può sostenere questo? Proprio ogni volta? Qualsiasi lavoro? Ma come si può negare l’esistenza della risposta “no”, una volta ogni tanto?”

(Theodore Roosvelt – Me)

11 pensieri su “Dialogo breve

  1. Repubblicano e massone, egli si occupò stranamente dei diritti dei lavoratori. Ma forse già pensava ai periodi bui della disoccupazione che avrebbe fronteggiato l’omonimo Franklin Delano.
    D’altra parte anche oggi, credo, con la spada di damocle di perderlo, tutti sono disposti a tutto.
    Al momento appropriato, la tua risposta non fa una grinza.

  2. Hai ragione tu.
    E’ sempre opportuno riflettere con serietà prima di assumersi la responsabilità di un lavoro per il quale non si posseggono competenze e capacità.
    Forse Roosevelt pensava a un lavoro che poteva fare chiunque, solo con l’uso della buona volontà, nel periodo della grande crisi degli anni trenta.

    • È probabile che Roosvelt intendesse proprio quel genere di lavoro, quando commento una frase tendo ad allontanarla dal contesto, e a partire da questo presupposto la mia risposta forse è più comprensibile… mi fa piacere trovarti d’accordo! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.