Immagini del giorno – Ricordando l’estate

20150813_103146

Un viaggio nelle perle della Sicilia fiabesca

20150813_103149

Ragusa Ibla forziere di meraviglie

20150813_103424

Qui sostò avanti la telecamera un commissario Montalbano

20150813_104149

E ciò che non s’è visto dallo schermo l’ho veduto io

20150813_104616

Sotto al cielo limpido d’agosto

20150813_104801

Viali di palme come fossero un prato

20150813_105215

Piazzette vuote di persone tranne un paio

20150813_105531

E troppe bellezze che non stanno in due occhi

20150813_110254

E qui volto lo sguardo

20150813_110307

Fu il commissariato d’una immaginaria Vigata

20150813_111855

Entro in San Giuseppe ed è tutto un’armonia continua

20150813_112121

Ed ancora ciò che non mi sta in tasca

Entra in una fotografia

20150813_112205

Siamo a Ragusa Ibla nella piazza

20150813_112341

E Montalbano mi dirà che pur la conosce

20150813_112431

Esso è circolo di conversazione del Montalbano

Ch’ha rotto i cabbasisi tante volte al dottor Pasquano

20150813_114350

Ma ciò che non è fiction son splendori

20150813_114630

E dove non v’è entrata telecamera

20150813_115005

C’entro io

20150813_132044

Poi su di una spiaggia vi voglio condurre adesso a Punta Secca

20150813_132058

Per chi ha conosciuto il Salvo del Camilleri

20150813_132530

E’ un bed & breakfast la casa del siciliano

20150813_132613

Immacolata nei suoi trucchi televisivi

20150813_132643

E la spaggia

20150813_132704

Sì, proprio lei

20150813_132959

Nell’abbandonarmi vorrei che fosse vuota

Come gli inganni delle cineprese

20150813_133633

Un’altro regalo, è il faro tanto sognato

20150813_152515

Mentre dove non è mare è bello sempre

20150813_152805

Nella Scicli sentita e molto pensata

20150813_153008

‘Chè anche quando si fa nuvolo non smette d’esser meraviglia

20150813_153036

E se non ricordate

Ivi sbatte il portone Catarella avanti al commissario

20150813_153049

Dove l’ufficio trova posto in un palazzo chiuso

20150813_153451

E proseguendo tutto è magia

20150813_153618

Con quale lampo di sole che non molla la presa

20150813_154031

E teste di uomini paion appese sopra la porta

20150813_154322

Da Scicli non vorrei andar via

20150813_155600

Anche un rivo d’acqua m’entusiasma

20150813_160000

E scorgo dall’alto la chiesa di San Giovanni Evangelista

20150813_160625

Vi entro

20150813_160739

Ed ecco questa ch’è la questura di Montelusa fantastica

Immaginario come l’è Montalbano

20150813_161139

Siamo a Scicli

20150813_164249

Dove al cane Italo è dedicato un bar

A lui che mai smise d’essere umano

Guida di turisti e amico d’ogni gente

20150813_171017

L’ultimo regalo è una Scicli dall’alto

E mentre mi allontano

Già lo invidio il Salvo Montalbano

 

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. Piero ha detto:

    Di nuovo complimenti. Molto bello. Ciao, Piero

    1. ehipenny ha detto:

      Di nuovo grazie, sei gentilissimo!
      Un saluto 🙂

  2. babajaga ha detto:

    bellissime immagini !

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie mille!
      Un sorriso 🙂

  3. Affy ha detto:

    Ma sei stata eccellente sia nel raccontar poeticamente simili luoghi che nelle fotografie che sono tuffi di memorie.
    Bravissima, mi hai fatto rivivere momenti indimenticabili. 😀
    Una dolce notte ♥

    1. ehipenny ha detto:

      Ti ringrazio tantissimo, sei fin troppo carina! Vero, sono stati momenti indimenticabili… dolce notte a te! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.