Vita da lettore Tag

Nuovo Tag, una nuova spulciata nella mia libreria per selezionare i libri giusti, nuovi ringraziamenti a Libri e cavalli  per avermi nominata in questo Tag ideato da Everpop

Volete sapere le regole? Dai, potete arrivarci… Va bene, sarò Buona,  eccovi le regole:

● Citare il blog che ti ha nominato e quello dal quale è partito il tag.
● Tagga ogni volta 5 blogger.
● Usa il banner qui sopra.

Niente di astruso vero?

Possiamo cominciare!

MOMENTO #1 : IL MIO PRIMO LIBRO

Quanti ricordi… Non so se sia stato proprio il primo, ma di certo resta ancora l’indimenticabile: “Piccolo blu e piccolo giallo”, la storia di due macchie di vernice separate dal destino, che quando riescono a ritrovarsi si abbracciano talmente forte da diventare verdi. Ero piccola, allora, ma quello era per me un racconto commovente, e aggiungo adesso, a dir poco geniale. Lo tengo ancora in casa, nella mia libreria.

MOMENTO #2: LE SCUOLE ELEMENTARI

Ah, le scuole elementari… Non ricordo un libro che mi abbia entusiasmato, ma forse perché in quel periodo avevo in testa un solo genere di libri, che per altro adesso mi farebbe schifo, della serie “Piccoli brividi” and Co. se capite di cosa parlo. Che poi nemmeno mi piacevano, ma mi sentivo coraggiosa a leggere quei libri con i mostri in copertina. Poi mi dimenticavo di restituirli alla biblioteca della scuola. Ricordo che per un libro facente parte delle “Brutte storie”, titolo “Gli spaventevoli egizi”, impiegai due mesi per restituirlo, beccandomi anche una sgridata.

MOMENTO #3: LE SCUOLE MEDIE

Dunque, le scuole medie… Beh, ne avrei tanti da citare. È stato in questo periodo che mi sono avvicinata a capolavori come “Il diario di Anne Frank” o il libri di Calvino. Ma due in particolare li vorrei mettere ai primi posti, “La bambina col falcone”, di cui feci una recensione che vinse un concorso della scuola, e “La storia infinita”, che anche adesso mi ostino a dire essere bellissimo, ma che in realtà non ho mai finito.

MOMENTO #4: IL LICEO

Il liceo è lungo… Ho letto un po’ di tutto, dalla saga di Twilight ai romanzi di Sparks, dai vari “disastri” di Jamie McGuire ai romanzi di Giorgio Bassani… senza contare che poi, il liceo, non l’ho ancora finito, chissà quanti altri libri leggerò… Ma per adesso mi sentirei di nominare “Il nome della rosa”, di Umberto Eco, perchè da tanto tempo meditavo di leggerlo e da poco sono riuscita a finirlo.

MOMENTO #5: UNIVERSITA’

Università. Ne riparleremo quando ci sarò arrivata.

MOMENTO #6: IL COMPLEANNO PIU’ BELLO

Direi il mio undicesimo compleanno, quando non facevo altro che leggere libri gialli, e i miei genitori mi regalarono un enorme mattone di Agatha Christie che raccoglieva cinque o sei romanzi.

MOMENTO #7: NATALE

Il venticinque dicembre di non mi ricordo quale anno mi fu regalato “L’amico immaginario” di Matthew Dick,  e questo fu il primo che libro che il giorno seguente, il ventisei dicembre, stavo già leggendo.

MOMENTO #8: ESTATE

Nell’estate del 2013, mi sono letteralmente drogata di Twilight, dopo averlo studiato a scuola, tanto che lessi tutti i romanzi, dal primo all’ultimo. E quell’estate non ho letto altro.

MOMENTO #9: IN VIAGGIO

Ricordo bene il libro “Cuore” di Edmondo De Amicis, letto durante il viaggio da casa mia al Salento, in Puglia, tutto in auto. Circa sei o sette ore.

MOMENTO #10: L’ANNO ATTUALE

Adesso? Adesso sono doppiamente impegnata, da un lato costretta sulle pagine di un per me noiosissimo “Rinascimento privato” di Maria Bellonci, e dall’altro refrigerata nei momenti di pausa da “Qualcuno con cui correre”, di David Grossman, iniziato tempo fa e ripreso per disperazione causata dal primo libro citato.

Ed è giunto ora il momento delle nomine… Che difficile momento… Spero di non fare un torto a nessuno… Ma direi che nomino

Una contraddizione ambulante
Iris e periplo
Gecolife
Il canto delle Muse
Marisa Cossu

Ah, quanti altri avrei voluto nominarne… Va beh, considerate come se alla fine della lista ci fossero dei puntini di sospensione… E buon lavoro a tutti!

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Ciao 😀 Ho già fatto questo tag ma modifico il post e ti cito! 🙂 Anche io collego il liceo a “Il nome della rosa” ahahaha! Buone letture 🙂

    1. ehipenny ha detto:

      Mi hai anticipata, dovevo ancora comunicarti la nomina! ;D nessun problema, anzi, ora passo a leggere le risposte 😉
      Eh si, il nome della rosa è un classico hahaha, grazie!
      Un abbraccio 🙂

  2. fulvialuna1 ha detto:

    Complimentiiiii!!!!

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie mille!! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.