Domanda della settimana

Qual è la parola che dici più spesso?

Figurati. Partendo dal presupposto che la parola che più mi viene rivolta è un semplice “Grazie”, ecco che allora la mia risposta più frequente sarà “Figurati”. Potrebbe essere “prego”, ma no, non mi piace. Figurati è più bello. Dal verbo figurare, vuol dire immaginare. Ecco, immagina, immagina tu quello che potrei risponderti, io non farò la fatica di dirtelo. Non è affascinante? E la gente che lo interpreta come un semplice prego…
Figurati è in risposta a varie interlocuzioni:
● Abbiamo il semplicissimo “Grazie” di cui ho già parlato, espressione convenzionale che pone fine ai debiti solo per la bontà del creditore
● Abbiamo il più raffinato “Scusa il disturbo”, al che rispondo “figurati”, e sottinteso “Figurati, ormai hai già disturbato, continua pure”
● Abbiamo il classico “Scusa”, al quale rispondo “figurati”, come a dire “immagina tu quello che hai fatto e le sue conseguenze, e capisci quanto poco vale la tua parola “scusa” ”
● Abbiamo poi il “Figurati” come risposta alle domande retoriche barra provocatorie del tipo “Secondo te a tizio piace caio? No perchè Sempronio pare che sia stato con Tizio”, e qui cade il mio profondo “MAFFIGURATI!” a troncare tutte le ipotesi del vicinato
● Infine abbiamo il Figurati consolatorio, quello che deve dare coraggio, quando l’interlocutore rivolge domande del tipo “Secondo te domani finisce il mondo?”, e tu devi rispondere serio “Ma figurati!”, con una effe sola, però, perchè altrimenti fa troppo sfottente, se mi spiego
Usiamo il termine figurati praticamente ogni giorno e vi nascondiamo dietro centinaia di secondi significati, ma sì, io posso dire che lo uso praticamente ogni ora. Sarà che con tutti i piedi pestati o i favori fatti, le parole che più ricevo sono “Grazie” e “Scusa”… Ma “figurati” è ormai la parola che più esce dalla mia bocca, é un po’ un segno distintivo, un nome in codice, un segnale segreto: come “immagina”. Sì, perchè, dovete sapere, io penso. Penso tanto. E immagino. Sarà forse perché con tutti questi “figurati” ho preso troppo sul serio l’invito da me stessa a me stessa a “figurare”?

E voi, qual è la parola che dite più spesso?

6 pensieri su “Domanda della settimana

  1. Io dico piú volte al giorno, per prendere in giro, «ben gentile, in verità.» e se posso rispondo «è un piacere.» ma effettivamente qui lo sfottò è abbastanza evidente, non per questo non lo dico con la massima serietà anche quando voglio ringraziare veramente per poter gettare tutti nella confusione: la tua analisi è molto piú completa e ricca di significati.
    Mi piace anche dire «arrivederla.», ha un suono cosí di presa in giro…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.